• venerdì , 18 giugno 2021

L’aumento dell’acquisto di auto incidentate

Il commercio di veicoli incidentati sta emergendo in maniera sempre più netta e decisa. I fattori che ne hanno portato l’aumento di interesse all’acquisto di auto incidentate sono legati certamente alla crisi economica susseguente al lockdown dovuto alla pandemia di covid-19, ma in realtà anche prima di questo momento il mercato delle auto incidentate stava avendo un forteautoincidentate incremento sul territorio nazionale. Diversi possono essere i motivi di questo sviluppo ed il più importante riguarda certamente il fatto che un veicolo, benché incidentato e non marciante, possa comunque avere un discreto valore commerciale, legato anche alle parti che non risultano significativamente danneggiate.

Bisogna tener presente infatti che, anche nei sinistri stradali di maggior entità, molte parti dell’auto restano indenni come ad esempio i pezzi meccanici del motore o del cambio, lo stesso si dica per le parti elettroniche ed altri elementi costituenti l’interno del veicolo. La presenza di numerosi parti in buono stato può notevolmente aumentare l’appeal del veicolo e favorire la ricerca di un acquirente interessato.

Procedimento per la vendita di auto incidentate

Se si dovesse essere interessati a cedere il proprio veicolo sinistrato, di certo online si possono trovare numerosi siti che possono ritornare notevolmente utili. Anche i marketplace presenti sui social network rappresentato un’ottima opzione per mettersi in diretto contatto con i potenziali acquirenti, garantendo anche un buon livello di sicurezza. Ovviamente prima di rivolgersi ad un servizio online sarà necessario valutarne la sicurezza e l’attendibilità onde evitare spiacevoli sorprese o truffe.

Per quanto riguarda il procedimento da seguire è innanzi tutto necessario accertare il valore effettivo della propria auto in base allo stato in cui versa e agli eventuali pezzi che si trovano ancora in buono stato nonostante l’incidente. Anche per questa fase ci sono numerosi servizi online che possono rendere davvero semplice la valutazione dell’auto ed in tempi davvero brevi. Dopo aver effettuato la valutazione non resta che inserire un annuncio su uno o più siti internet ed attendere di essere ricontattati da un soggetto interessato all’acquisto.

Una volta trovato l’acquirente sarà poi necessario accordarsi sul prezzo. In questa fase è necessario prestare attenzione in particolare al metodo di pagamento che si sceglie di utilizzare, ovviamente sarebbe preferibili il pagamento in contanti alla consegna del veicolo, rispettando comunque i imiti imposti per legge alla circolazione del contante in virtù della normativa antiriciclaggio.

Vendere o rottamare?

Appaiono evidenti i vantaggi derivanti dalla vendita del proprio autoveicolo incidentato, soprattutto per la semplicità con cui al giorno d’oggi tale operazione può essere compiuta, anche da chi non è un esperto del mercato delle automobili.

Se, apparentemente, la rottamazione potrebbe apparire come uno strumento maggiormente celere, si resterà sorpresi nello scoprire come anche la vendita possa essere veloce, soprattutto in virtù dell’ampio numero di soggetti interessati all’acquisto di auto incidentate. Se quindi ci si dovesse mai trovare a decidere cosa fare della propria auto, dopo che questa è stata significativamente danneggiata da un sinistro, sarà importante valutare i numerosi benefici della vendita piuttosto che della rottamazione.

Related Posts

Leave A Comment