• mercoledì , 7 dicembre 2022

Perché creare un e-commerce per il tuo business

Le statistiche degli ultimi anni mostrano che le vendite di e-commerce continuano a crescere in modo costante. Parliamo di uno dei modi più diretti per raggiungere potenziali clienti in tutto il mondo, che possono comodamente sfogliare, cercare e acquistare i prodotti dalla comodità della propria casa.

Da questa premessa è abbastanza chiaro come sia importante, oggi, portare la propria attività online.

Se vuoi emergere, superare la concorrenza e farti trovare dal tuo pubblico, rivolgerti a dei professionisti per la realizzazione siti e-commerce e rendi il tuo business accessibile dal web.

Che cos’è l’e-commerce?

Quando si parla di e-commerce ci si riferisce all’attività di vendita di beni o servizi da parte di un’azienda o di un individuo, tramite il proprio sito web.ecommerce

Un e-commerce è un insieme di sistemi informatici, software e metodi di pagamento utilizzati e combinanti appositamente per la vendita online

È quindi un negozio online che commercializza prodotti e servizi in modo diretto e lo fa, raggiungendo i potenziali clienti in tutto il mondo, h24 e 7 giorni su 7.

4 motivi per cui dovresti creare un e-commerce per vendere i tuoi prodotti

Stai valutando l’idea di aprire il tuo e-commerce ma non sei ancora convinto dei vantaggi che porterà al tuo business? Ecco alcuni motivi validi per aprire uno shop online.

  • Pratiche commerciali efficienti: Le attività di e-commerce sono gestite in modo diverso da quelle commerciali, perché non richiedono gli stessi livelli di impiego delle persone per il lavoro. I negozi online, infatti, ad esempio, non hanno venditori o inventari e non devono considerare la metratura a disposizione o l’affitto.
  • Crescita delle vendite : Le vendite di e-commerce continuano a crescere e la tendenza non mostra segni di rallentamento. Si prevede infatti che le vendite di e-commerce raggiungeranno i 44.000 miliardi di dollari entro il 2023.
  • Costi bassi di lancio attività: Gli e-commerce hanno costi generali inferiori rispetto alle attività tradizionali, ma anche quelli di avvio sono molti più bassi e interessanti per gli imprenditori che vogliono iniziare con un investimento minimo.
  • Portata internazionale: Un sito di e-commerce può raggiungere clienti in tutto il mondo e può essere tradotto in più lingue.

Quale CMS usare per l’e-commerce?

Esistono diversi CMS per creare un e-commerce da WooCommerce a Prestashop, ma anche Joomla e Magento. La scelta va fatta in base all’entità del progetto, al tipo di business e al budget a disposizione.

Rivolgendoti a una web agency sarai supportato da professionisti del settore che sapranno indicarti la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Conclusione

I siti e-commerce sono uno dei modi più semplici e diretti per raggiungere i tuoi potenziali clienti e arrivare a un pubblico potenzialmente enorme.

Creare uno shop online per portare il proprio business sul web o lanciare una startup innovativa per la vendita esclusiva su internet, è un’ottima decisione.

Ogni progetto web deve essere ben pianificato e strutturato in base all’idea imprenditoriale, per cui, prima di aprire un e-commerce, valuta di avvalerti di una consulenza per le startup o per il business online.

 

Related Posts

Leave A Comment