• giovedì , 15 aprile 2021

Come scegliere l’azienda giusta per la traduzione di un contratto di acquisto immobiliare

Il contratto di acquisto immobiliare è un documento di fondamentale importanza che deve essere redatto seguendo scrupolosamente la forma richiesta, che deve obbligatoriamente contenere determinati dati. Si tratta di un documento attraverso il quale un venditore ed un acquirente vendono ed acquistano un immobile. È  quindi chiara l’importanza e la complessità di questo documento che, deve contenere diverse clausole. Vediamo come deve essere redatto e come deve essere tradotto.

Cosa contiene il contratto di acquisto immobiliare

Sono tanti e diversi i dati contenuti in questo documento. Nel contratto di acquisto immobiliare vengono riportate le generalità anagrafiche del  venditore e dell’acquirente, la descrizionetraduzioni immobiliari dell’immobile oggetto del trasferimento, con l’indicazione della sua ubicazione, della sua natura, e dei suoi confini nonché, la sua identificazione catastale ed alcune obbligatorie informazioni a livello urbanistico-edilizio.

Viene altresì indicato il prezzo di acquisto dell’immobile e le  modalità di pagamento (ad esempio viene indicato se è pagato al momento del rogito, l’importo della caparra, l’eventuale dilazione etc) , viene inoltre indicato se la consegna dell’immobile sia già avvenuta o se avverrà contestualmente all’atto del rogito o, ancora,  entro e non oltre una certa data. Deve essere indicata la garanzia da parte del venditore in merito alla piena disponibilità e libertà del bene o, viceversa, l’indicazione degli eventuali vincoli o gravami e delle modalità di estinzione e cancellazione dei medesimi.

Nel contratto di acquisto immobiliare possono essere inoltre inserite tutta una serie di specifiche pattuizioni, che possono variare di caso in caso, sulla base di quanto richiesto dal contraente e consigliato dal notaio, tutte volte ad evitare possibili future discussioni.

È compito del notaio comprendere  le volontà delle parti e tradurle nella migliore formulazione giuridica, per soddisfare paritariamente i contrapposti interessi delle parti.

Ci sono casi in cui il contratto di acquisto immobiliare deve essere tradotto, ad esempio per un acquirente estero. Come regolarsi? Vista la particolarità e la grande importanza del documento è ovviamente sconsigliato procedere con traduzioni non professionali. Occorre, invece, affidarsi all’azienda giusta per la traduzione del contratto.

Quando si tratta di traduzioni immobiliari per raggiungere con successo tutte le parti coinvolte, sono di fondamentale la qualità e l’accuratezza della traduzione. Occorre quindi orientarsi verso un’agenzia che sia formata da professionisti in grado di tradurre contratti, dati e siti web immobiliari usando  il più alto livello di qualità e accuratezza.

Nel campo delle transazioni internazionali, riveste fondamentale importanza per le agenzie immobiliari poter contare su una rete di professionisti dotati di ottime competenze che sappiano tradurre termini tecnici e legali specifici.

Nella scelta dell’azienda giusta per la traduzione di un contratto di acquisto immobiliare occorre quindi, cercare un’azienda che sia  in grado di offrire un servizio completo di traduzioni immobiliari internazionali (in inglese, francese, spagnolo, tedesco, italiano e olandese e nelle altre principali lingue europee e asiatiche) e che conosca la legislazione inerente i contratti immobiliari e sappi fare fronte a tutte le variabili che un contratto immobiliare può contenere.

Related Posts

Leave A Comment