• giovedì , 3 dicembre 2020

Vantaggi dell’incisione e della marcatura laser del metallo

L’incisione e la marcatura laser metallo sono procedimenti attraverso i quali si incide o si marca un metallo usando il laser. Andiamo a scoprire di cosa si tratta e quali sono i vantaggi legati all’incisione alla marcatura laser del metallo.

Incisione e marcatura sono procedimenti spesso utilizzati come sinonimi. Si tratta invece di due processi di lavorazione che, seppur simili, sono di diversa natura: possono essere entrambi utilizzati per “scrivere” su di un materiale, ma il risultato che si ottiene con le due procedure è diverso

Cos’è l’incisione laser

Con il termine incisione (engraving) ci si riferisce ad un processo che si basa sulla rimozione di uno

 sparks

strato superficiale di materiale da un oggetto. L’incisione può essere effettuata attraverso varie tecnologie, tra cui quelle laser.

Con il procedimento di incisione è dunque possibile operare un’abrasione permanente della superficie del materiale e nello stesso tempo conferire alla zona interessata una colorazione data dalla alta temperatura raggiunta in fase di lavorazione.

Quando si parla di tecnologia di incisione laser, quindi, ci si riferisce ad un procedimento che sfrutta la potenza di un fascio laser ad alta frequenza, originato da una sorgente laser in fibra, per generare l’incisione.

La tecnologia di incisione con il laser è soprattutto impiegata per la marcatura laser di metalli o materiali plastici, proprio a fronte della durezza e dello stato della superficie del componente da incidere.

L’incisione è un procedimento che riguarda soprattutto le lavorazioni artigianali e artistiche.

Cos’è la marcatura laser

Il procedimento di marcatura (marking) è un processo di trasformazione fisica della superficie di un materiale atto a generare una tonalità permanente sulla superficie stessa attraverso un’interazione con un raggio laser.

La differenza tra incisione e marcatura sta nella diversa interazione con il materiale: il procedimento di incisione è una vera e propria rimozione di materiale; il procedimento di marcatura è un processo di trasformazione. La marcatura è un processo tipicamente industriale usata soprattutto nel settore meccanico.

I campi di applicazione entrambi i processi di lavorazione sono molteplici e spesso si integrano tra loro.

I vantaggi dell’incisione e della marcatura laser di metalli

L’incisione e la marcatura laser di metalli sono procedimenti che consistono nell’originare una traccia permanente, che riproduce scritte, marchi, indicazioni alfanumeriche, codici a barre o codici datamatrix, caratterizzata da un’alta definizione, da un’estrema precisione, da una marcatura di alta qualità.

Ma questi non sono gli unici vantaggi dei due procedimenti. L’incisione e la marcatura laser di metalli, sono infatti resistenti al calore, al contatto con gli acidi, all’usura.

La loro particolare resistenza è fondamentale per garantire la completa tracciabilità di un componente.

La velocità di realizzazione è un altro importante vantaggio: sia l’incisione che la marcatura laser di metalli sono realizzabili in tempi molto contenuti, che quindi garantiscono una particolare efficienza produttiva ed un risparmio in termini economici.

Resistenza all’usura, agli acidi, precisione e marcatura di alta qualità, durata nel tempo, velocità di realizzazione e massima precisione rappresentano i principali vantaggi di questi due procedimenti. A ciò si aggiunge il fatto che il laser può originare incisioni o marcature più o meno profonde in base all’effetto che si vuole ottenere consentendo di avere soluzioni altamente personalizzabili.

Related Posts

Leave A Comment