• giovedì , 19 settembre 2019

Tarte tatin di pere senza lattosio

La Tarte Tatin vale a dire la famosa torta di mele rovesciata può essere realizzata facilmente anche nella versione senza lattosio. Le sue origini arrivano dalla Francia, ma la torta, vista la sua bontà e originalità ha fatto presto il giro del mondo. Come succede per tutti i piatti più golosi e famosi, sono iniziate a sbucare varianti della ricetta originaria, come quella che vi proponiamo oggi.

Tarte tatin di pere senza lattosio

tarte tatin di pere senza lattosio

Classicamente questa torta viene realizzata con le mele. Ma oggi vi proponiamo una versione un po’ differente, realizzata con le pere,  adatta anche a chi ha problemi di intolleranza al lattosio.

Stiamo parlando della ricetta della Tarte tatin di pere con crema di formaggio al cacao e rum. La crema di formaggio è stata realizzata con il formaggio cremoso senza lattosio Exquisa, in maniera tale da rendere questa ricetta lactose free. Il procedimento per realizzare questo dolce è molto semplice e veloce.

Preparazione della Tarte Tatin di pere con crema di formaggio

La prima operazione da fare è caramellare lo zucchero semolato con l’acqua, va poi versato in uno stampo da torta e lasciato raffreddare.

Successivamente unire il burro a pezzetti con le pere sbucciate e tagliate a spicchi.

Trasferite le pere nello stampo e cuocete in forno a 200°C per 10 minuti. Lasciate poi  raffreddare. Dopodichè, ricoprite con la pasta sfoglia le pere e mettete di nuovo la teglia a cuocere in forno a 190°C per mezz’ora.

Per realizzare la crema di formaggio al cacao e rum lavorare il formaggio cremoso con il rum, il cacao e lo zucchero a velo. Una volta tolta la tatin dallo stampo servitela insieme alla crema di formaggio al cacao e rum.

Per conoscere gli ingredienti e dosi precise vai su: Tatin di pere con crema di formaggio

Un po’ di storia…..come è nata la Tarte Tatin

La storia della Tarte Tatin è molto curiosa, risale alla fine del 19°secolo, in un hotel- ristorante  situato  a Sologne, nel centro della Francia, precisamente a Lamotte-Beuvron nel Loir et Cher.

L’invenzione dalla famosa torta di mele rovesciata si deve alla distrazione di due sorelle, Caroline e Stephanie Tatin che casualmente hanno dato vita ad una vera delizia di dolce. La torta non è stata invertita come  spesso si sente dire in giro, ma in realtà è stata bruciata! Per rimediare più velocemente al disastro, una delle sorelle ha deciso di tenere le mele che non erano bruciate, ma solo caramellate e mettere un nuovo impasto sopra di queste. Il tutto è stato poi infornato e il risultato è stata una buonissima Tarte Tatin!

Forse non si è trattato di un incidente

La realtà è probabilmente meno pittoresca. Pare che la torta  rovesciata con mele fosse in realtà un’antica specialità di Sologne che si trovava in tutta Orleans. Alle sorelle Tatin andrebbe solo il merito di averla resa famosa.

Sembra che un famoso critico gastronomico gourmet Maurice-Edmond Sailland detto Curnonsky, noto per il suo umorismo,  abbia inventato la storia delle sorelle Tatin, solo per divertire i suoi interlocutori durante una conferenza.

Related Posts