• venerdì , 24 novembre 2017

Alcuni consigli Seo di base per chi sta per lanciare un nuovo sito web

seoOttimizzare un intero sito web per i motori di ricerca può essere difficile per chi non è esperto del settore, ma ci sono alcuni buoni consigli, che se seguiti, possono portare a dei risultati nel tempo.

Dopo aver scelto le keyword Seo e l’argomento da trattare, bisogna fissare gli obiettivi da raggiungere e il tempo da dedicarsi al progetto, una volta definiti questi due punti, ci si può mettere al lavoro.

Di seguito vi elenchiamo alcuni consigli base di SEO, per importante nel modo giusto il vostro sito internet e il vostro lavoro.

Creare un sito web con un argomento ben preciso: scegliete l’argomento principale che sarà sempre alla base di ogni contenuto. Fate qualche ricerca sulle keyword prima di scegliere un argomento.

Citare la keyword dove è  pertinente: includerla nel titolo del sito, nel nome a dominio, nelle tagline, nelle categorie, nei titoli delle pagine e nei contenuti.

Linkare a pagine interne del sito:  inserite i link delle pagine più importanti direttamente in homepage.

Usare una struttura permalink che includa le keyword: bisogna accertarsi che la struttura includa il testo e che le kw siano incluse nelle url.

Rimuovere tutti gli elementi che rallentano il sito: il tempo di caricamento è importante, per cui bisogna fare attenzione alla risorse che possono rallentare le pagine. Prestare attenzione a immagini, plugin, grafica flash e ottimizzare tutto.

Utilizzare le Keword nelle pagine: includere le parole che riguardano l’argomento del sito nel titolo dell’immagine, nella descrizione e nell’attributo alt.

Inserire link verso altri siti con contenuti rilevanti: ogni link in uscita è un voto per un altro sito, per cui va fatto con molta parsimonia, ma se fatto bene e le persone cliccano, i motori di ricerca vedranno il vostro sito come un’autorità di quel preciso argomento.

Aggiornare il sito con buona frequenza: i siti con contenuti dinamici spesso hanno posizioni migliori rispetto a quelli con contenuti statici, per cui aggiornate costantemente con contenuti nuovi.

Assicurarsi che il sito sia indicizzato per i motori di ricerca: molti motori di ricerca trovano in automatico i contenuti e li indicizzano, ma è meglio assicurarsi che questo stia accadendo per davvero. Bisogna essere sicuri che Google, Bing, Yahoo e simili stiano visitando il vostro sito.

Fare linkare il vostro sito da altri siti: è molto importante per il SEO, cercate di scrivere contenuti interessanti e inserire qualche link verso di voi, potete provare a scrivere guest post su altri blogs.

Non cambiate il nome del dominio: gli anni del dominio sono importante per il ranking del sito, per cui si deve avere pazienza, inutile cambiarlo ogni tot mesi.

 Scrivere contenuti interessanti con un linguaggio semplice e comprensibile: evitare di scrivere come se foste una macchina, cercate di impostare i vostri contenuti dandogli una forma piacevole, utilizzate un linguaggio che attiri il lettore e che lo rilassi. Deve essere un momento piacevole per chi sta vistando il vostro sito, inoltre, i contenuti sono fondamentali se volete trattenere i vostri visitatori.

Related Posts